Il vino da regalare alla padrona di casa per una cena speciale

Ogni invito per una gustosa cena casalinga o una serata speciale, in compagnia di familiari e amici, è seguito da una sola domanda: cosa regalare alla padrona di casa?

“Non presentarsi mai a mani vuote” è, infatti, uno dei comandamenti della buona ospitalità meridionale!
A cui solitamente si adempie con una bottiglia di vino (o più!), sempre apprezzata e che va rigorosamente condivisa a tavola con i propri ospiti, come etichetta vuole.

Ma quale vino regalare alla padrona di casa per fare bella figura? Seguite i consigli del Chianchiere Lucio!

Cena di pesce? Non il solito vino bianco!

I tre vini bianchi consigliati da Lucio

Vino bianco Forastera di Casa D'Ambra
• Forastera di Casa d’Ambra
che è un vino ottenuto dall’omonimo vigneto dell’isola di Ischia che, con la sua acidità, si sposa bene con piatti di pesce e della cucina mediterranea.

Vino bianco Costamolino D'Argiolas
• Costamolino di Argiolas è un vino bianco ottenuto da uve leggermente più mature che si sposa con piatti a base di carni bianche e pesce.

Vino bianco Ribolla Gialla di Schioppetto
• Ribolla Gialla di Schiopetto è un grande vino bianco, anche per il rapporto qualità/prezzo! In abbinamento a piatti di pesce esalta il gusto delle pietanze, ha una giusta acidità e un retrogusto nasale leggermente persistente che rende piacevole pasteggiare in sua ‘ compagnia ‘.

Carne rossa o piatti tradizionali: il vino rosso è un must!

Il vino da regalare alla padrona di casa - i Consigli di Lucio

I tre vini rossi consigliati da Lucio

Per i rossi Lucio ha scelto per voi 3 grandi vini con un rapporto qualità prezzo da fare invidia!

• Papale un primitivo di Manduria che con la sua morbidezza ruba i palati di tutta la clientela.

• Rosso dei Tatanni è un San Giovese 100% creato dalla passione di due cari amici di Lucio, Arnaldo e Claudia che, con la loro attenzione e tenacia, hanno ottenuto un risultato a dir poco eccellente. In abbinamento alla cucina classica e alla carne, questo rosso è veramente un ottimo compagno a tavola!

• Infine ha scelto un Piedirosso Campania di eccellenza delle Cantine Galardi, che con la loro esperienza regalano agli amanti del vino sapori fantastici. Il Piedirosso è un vitigno autoctono della nostra regione, dai suoi sentori di ciliegio e frutta rossa: ha una gradevole persistenza e proprio perché, che nasce su altopiani vulcanici, la sapidità e la mineralità dei frutti donano un gusto unico e affascinante.

Cena speciale? Vi aspettiamo dal Chianchiere!

Nello spazio del Chianchiere non solo potrete trovare i vini che Lucio vi consiglia, ma anche leccornie, prodotti selezionati da portare a tavola per i vostri ospiti e i migliori tagli di carne scelti dal Chianchiere!

Non mancherà mai un ultimo consiglio da parte di Lucio sugli abbinamenti enogastronomici più curiosi. Non esitate a chiedergli tutto ciò che volete conoscere sul vino o suoi prodotti di qualità di Cerrone!

 

 

Articoli simili

Dalla Vigilia di Natale al Capodanno, per concludere in bellezza il 2021, circondati dalla bontà della cucina del Chianchiere, Lucio…

Ma chi è il Chianchiere? Cosa vuol dire? Quali sono le sue origini? Se siete qui riconoscerete questo appellativo come…

Da generazioni, Cerrone si occupa in prima persona di seguire il delicato processo di frollatura della carne e oggi vuole…