Ferragosto: come preparare il barbecue perfetto

Ferragosto è alle porte e a Posillipo già si respira un’aria familiare che fa bene al cuore, allo spirito e che risveglia immediatamente il palato. In altre parole, si sente già profumo di carne sulla brace!

Avete già organizzato il barbecue di Ferragosto?

Il Chianchiere ha lasciato per voi dei consigli su come preparare un barbecue perfetto. Curiosi di scoprire come fare colpo il giorno di Ferragosto?

Continuate a leggere.

Il barbecue di Ferragosto: consigli del Chianchiere

barbecue ferragosto

Tra pochissimi giorni è Ferragosto e in molti decidono di cimentarsi nella preparazione del barbecue perfetto. È una tradizione, un momento conviviale che unisce tutti e rende l’atmosfera goliardica e piacevole, da trascorrere in compagnia!

Lucio, il Chianchiere di fiducia di Posillipo, ha deciso di condividere con tutti voi lettori del blog il suo perfetto barbecue di Ferragosto.

Prendete carta e penna e segnate cosa non può assolutamente mancare sulla griglia e sulla tavola.

Il barbecue del Chianchiere

Prima cosa fondamentale: preparare la brace con notevole anticipo per farla ardere e rendere perfetta la cottura di tutte le bontà che andremo a cuocere.

Altra cosa molto importante: stappate una bottiglia di Prosecco, diffonderà subito il buonumore e creerà quella bella atmosfera di cui vi parlavamo sopra!

La prima delizia a finire sulla griglia saranno gli arrosticini, sfiziosi, divertenti e, insieme al prosecco, sanno comunicare leggerezza e allegria a grandi e piccini.

Immancabili le ali di pollo rese ancora più golose dall’impanatura al bacon. Il grasso, scegliendosi, regalerà quella punta di sapidità che andrà ad arricchire il sapore della carne bianca del pollo.

A questo punto il Chianchiere consiglia di passare alle salsicce, quelle classiche napoletane a punta di coltello, saporite e golose! Con loro arriva anche il momento di stappare una bottiglia di vino, meglio se di Gragnano e freddo. Un abbinamento da festeggiare sul serio.

Pensavate fosse finita qui?

È o non è un giorno di festa? Allora da tradizione… abbondiamo!

Arrivano le costate frollate, da 1 kg, e contemporaneamente si alzeranno in alto i calici pieni di vino rosso o rosè, magari quello dell’azienda San Salvatore.

Promesso, siamo giunti al termine di questo perfetto barbecue di Ferragosto e, per rimanere in tema, vi proponiamo una divertente ricetta: l’ananas grigliato.

Cosa manca? Tante foto dei vostri barbecue da condividere sui social taggando @cerrone_alimentari. Saremo felici di ricondividerle sui nostri canali.

Buon Ferragosto!

Articoli simili

Dalla Vigilia di Natale al Capodanno, per concludere in bellezza il 2021, circondati dalla bontà della cucina del Chianchiere, Lucio…

Ma chi è il Chianchiere? Cosa vuol dire? Quali sono le sue origini? Se siete qui riconoscerete questo appellativo come…

Da generazioni, Cerrone si occupa in prima persona di seguire il delicato processo di frollatura della carne e oggi vuole…